Chi Siamo


eurekadefinitivo4Nata da persone partecipi nel mondo dell’animazione turistica da oltre venti anni, Eureka Animazione è nel settore turistico dal 1995 ed è capace di trasferire in esso di anno in anno maggiore professionalità ed impegno, organizzandoci sempre al meglio per offrirvi sempre nuove divertentissime e piacevoli esperienze. Riesce a distinguersi dalle altre società del settore realizzando progetti sempre nuovi ed innovativi ideando programmi costruiti in armonia con gli ambienti in cui operiamo e rispettando le esigenze delle strutture e dei partner con cui collabora. L’enorme professionalità, il forte contatto, l’attenzione riposta nella formazione e nell’aggiornamento dei propri animatori, programmi dettagliati e studiati per il mini club, la grossa esperienza spettacolistica, tutto condito da esperienza e maturità, riescono a fare dell’ Eureka Animazione un’agenzia seria e affidabile. In noi non troverete una società di servizi ma degli assistenti interessati quanto voi a fare bene.

 

I Capi Agenzia

DUE NOMI. UNA SOLA CERTEZZA: EUREKA ANIMAZIONE!

Antonio Brescia
Capo agenzia, fondatore dell’Eureka, insegnante di scuola secondaria di 1° grado, maestro federale di tennis, esperto di teatro per ragazzi, autore di libri e spettacoli teatrali.

Francesco Alberta
Capo agenzia, laureato in economia e commercio, attore, regista e autore di spettacoli teatrali.

 

La Nostra Storia

Era il 1995… dopo una lunghissima esperienza nel campo dell’animazione, Antonio Brescia ebbe un’idea straordinaria: cerca e ricerca finalmente…: “ho trovato!” esclamò e fu così che nacque Eureka.

Quella di Antonio Brescia era stata davvero una carriera in ascesa: dopo aver trascorso svariati anni in giro per diversi villaggi come animatore sportivo, in qualità di maestro federale di tennis, divenne capo sport, poi capo animazione e infine, come capita nei percorsi dei migliori animatori, capo villaggio.

Ma era ormai giunto il momento di dare una svolta alla sua carriera ed ecco che l’idea di un’Agenzia di animazione colmava completamente le sue aspettative: qui il suo estro, la sua creatività e fantasia avrebbero potuto esprimersi in maniera completa.

Nei primi anni fondamentale fu l’apporto di due straordinari collaboratori, Francesca Russo, meglio nota come Checca, e Francesco Crudele, da tutti conosciuto in campo artistico come Papaceccio.

Furono proprio loro, appartenenti alla stessa scuola e corrente di pensiero di Antonio a muovere le fila dei primi difficilissimi anni, a preparare e, diciamo pure ad iniziare, validi animatori.

Ma, come capita anche nelle avventure più belle, le strade, ad un certo punto, si dividono e Francesca, dopo vari anni con Eureka, oggi insegna in una scuola media di Roma, pur continuando a coltivare il ballo, una grande passione, che pratica come insegnante di Hip-Hop.

Anche Papaceccio ha realizzato un sogno: oggi è un bravissimo attore e regista teatrale che continua a coltivare la sua passione per la musica come Dj e rapper, collaborando ancora attivamente con Eureka.

Il tempo passa e nel 2001 al fondatore si affianca Francesco Alberta la cui esperienza pluriennale di capo animatore in uno dei più grandi tour operator a livello internazionale, lo rende presto prima un insuperabile capo animatore dell’Eureka e successivamente un affidabile socio.

Sicuramente quello di Francesco Alberta e Antonio Brescia, è stato un connubio vincente, fondato su importanti valori, primi tra tutti l’amicizia leale e sincera che rappresenta anche uno dei cardini su cui si fondano i rapporti tra i numerosi collaboratori dell’Eureka.

Francesco Alberta, estremamente versatile e creativo, sa essere un bravo musicista, un ottimo attore, un abile regista: che si tratti di uno spettacolo di cabaret, di uno spettacolo di varietà o di un musical, Francesco riesce sempre a rendere ogni cosa unica ed originale. Nel mondo dell’Eureka è noto come Pac-man.

Qualcuno potrebbe chiedersi il perché e allora vi invitiamo a dargli un appuntamento: sarà un incontro con suspence, visto che orario e luogo per Francesco sono semplici e talvolta superflui dettagli.

Ma sarà forse anche questo il segreto del suo estro! Con lui sicuramente non ci si annoia mai: sul palco, al lavoro o al tavolo di un bar, il divertimento è garantito, insomma un talento davvero naturale per questa professione.

Eureka, in tutti questi anni, si è valsa della collaborazione di veri professionisti del divertimento ad ha rappresentato una vera scuola per tantissimi ragazzi. Molti di loro, infatti, muovendo i primi passi nei villaggi, oggi, con un certo successo calcano le scene di importanti teatri o fanno i cabarettisti in giro per l’Italia o lavorano come tecnici, scenografi, coreografi, tecnici audio o Dj di successo come Tuppy-B che collabora con Paolo Belli. Barbara Foria, Nello Iorio, Simone Schettino sono alcuni dei nostri ragazzi che hanno avuto un grande successo nella loro vita dopo Eureka.

E che dire di Ciccio e Vincenzo, conosciuti come i Mens Sana, approdati alla scuola di Zelig e attualmente Comedy-Central; ma possiamo continuare ancora con Alessandro Palmieri, che fa parte della compagnia di Pino Insegno ed il nostro “Pakino”, al secolo Francesco Rienzo, che ha occupato un ruolo da protagonista al Bagaglino a fianco di grandi quali Pippo Franco e Leo Gullotta…

Infine, nel presentarveli, vogliamo ringraziare coloro che continuano a collaborare con l’Eureka in maniera encomiabile; parliamo di Mauro Lonigro responsabile del settore delle Risorse Umane.

Eureka è tutto questo, ma è soprattutto una scuola di vita dove si cresce all’insegna di valori quali lealtà, rispetto, senso di collaborazione, amicizia e dove, come dice il suo fondatore Antonio Brescia, “Si lavora essenzialmente con eleganza”.